L’Orsogufo

Di questo animale si sa poco, un esemplare è stato recentemente catturato nei boschi del Teriador e i medici locali sono intenti nello studiare questa bizzarra creatura. Riportiamo uno scritto su un recente avvistamento.

Molti sono i racconti che nella mia lunga vita ho sentito riguardo questa creatura che molti chiamano orsogufo. Alcuni sono testimonianze di fortunati avventurieri altri sono leggende di coinvolgenti cantastorie o ballate di fantasiosi bardi.
Io, per fortuna, non ho avuto mai l’onore di vederne uno ma credo di poterti dire com’è senza errare di molto la sua descrizione.
L’orsogufo vive nelle grandi foreste di pianura o sulle pendici dei monti, ma trovarlo non è facile. Anche se non ho mai sentito di persone tanto stupide da andare volutamente in cerca di questa terribile creatura.
L’orsogufo è imponente, ha la stazza di un grosso orso e cammina eretto sulle zampe posteriori; è alto sicuramente oltre i due metri, forse anche tre. La testa, enorme, è quella di un gufo ed il suo becco più grande del mio pugno è un’arma letale. Le braccia sono lunghe e robuste e lunghi artigli spuntano dalle tozze dita. Il corpo è coperto da folte piume e lunghe penne. Il suo manto è marrone con sfumature che passano dal bianco neve al miele brillante. Si muove di notte nel suo territorio di caccia e attacca le sue prede con atroce ferocia usando gli artigli ed il becco.
Decisamente non vorrei mai trovarmi al suo cospetto, diverrei sicuramente il suo cibo della giornata….

Sammy il vecchio